Sposarsi a Pasqua, idee e suggerimenti creativi

Sposarsi a Pasqua, idee e suggerimenti creativi – Come già altre volte in passato, quest’anno la Pasqua cade nel mese di Aprile: tante saranno le coppie che convoleranno a nozze – ora e in futuro – in questo specifico periodo liturgico e, tra loro, certamente ci sarà chi vorrà dare all’evento una connotazione particolare, ispirata proprio alla simbologia della tradizione legata a tale ricorrenza religiosa. Scopriamo insieme, quindi, come tradizioni e nozze, ancora una volta, possano andare a braccetto…

Colori luminosi e semplicità per un matrimonio a Pasqua

Giallo e rosa oppure fucsia: non possiamo non considerare l’idea di trasformare un matrimonio che si celebra nel periodo di Pasqua in un evento luminoso e colorato. Sì, perché la ricorrenza religiosa è un evento di gioia – basti, infatti, pensare soltanto al detto “felice come una Pasqua” – e di rinnovamento, per cui ogni colore, ogni tonalità che possa simbolicamente richiamare la Luce e l’Amore è perfetto per questo evento a tema.
partecipazioni di nozze matrimonio a PasquaIl set cartaceo per le nozze, quindi, sarà ispirato proprio ai colori sopra indicati: un tripudio di fasci di luce gialli impreziositi da un tappeto di coloratissime gerbere fucsia costituirà il leitmotiv grafico di partecipazioni di nozze, inviti, libretti per la cerimonia e menu della sala ricevimenti. Fondamentale – per questo come per altri temi nuziali – è garantire la continuità della presenza degli elementi scelti.

Matrimonio a Pasqua: colore nei fiori

La continuità, come dicevamo, evidenzia il tema: proprio per questo motivo, i fiori scelti per decorare la casa degli sposi, la chiesa, la sala ricevimenti e il bouquet nuziale saranno proprio quelli disegnati nelle partecipazioni di nozze. Gerbere, tulipani, fiori di cera e garofani verranno adoperati per adornare il mazzolino sfoggiato dalla sposa nonché tutte le composizioni e le installazioni presenti in chiesa e nella location; questi fiori, tipici di un bouquet di primavera, si presentano come scelta perfetta per il matrimonio nel periodo di Pasqua.

bouquet di gerbere per un matrimonio a Pasqua
Bouquet nuziale
Realizzato da Solo Bouquet
addobbi per matrimonio a Pasqua
Addobbi matrimonio
Realizzato da Solo Bouquet

Sposarsi a Pasqua: letture liturgiche, rito e creatività

Per chi ha deciso di sposarsi in Chiesa, la scelta della Pasqua come periodo in cui celebrare le proprie nozze implica dover individuare – tra quelli suggeriti – canti e letture diversi rispetto a quelli adoperati nel tempo ordinario. Utilissimo per chi naviga in rete è, in tal senso, il portale Maràn athà, che offre un’ampia selezione di letture per le nozze, diverse in funzione del periodo liturgico in cui le stesse si celebrano: un ulteriore accento, questo, posto sulla personalizzazione dell’evento.
sposarsi in chiesa nel tempo liturgico della Pasqua

Foto di Denis Dalmasso

Anche chi ha scelto di sposarsi mediante rito civile, tuttavia, potrà contestualizzare nel periodo la cerimonia sfruttando alcune semplici idee creative: utile, in tal senso, sarà il valorizzare la figura del paggetto – o della damigella – scegliendo tra gli ospiti un piccolo testimone adatto, per la sua tenera età, a ricoprire questo ruolo; il bambino, o la bambina, porteranno agli sposi le fedi nuziali presentandole su un simpatico coniglio di peluche bianco – il coniglio è il simbolo della Pasqua in diversi paesi nordici e l’infanzia, età di purezza e di rinnovamento, rafforzerà questa immagine simbolica.
Al termine della cerimonia – oltre al classico riso – gli sposi prepareranno dei piccoli cestini in vimini all’interno dei quali saranno posti biglietti colorati di giallo e di fucsia sui quali saranno scritte alcune frasi augurali: i cestini verranno distribuiti tra parenti e amici che avranno, così, non solo la possibilità di lanciare questi piccoli “coriandoli” primaverili, ma anche di conservare i cestini come piccolo souvenir dell’evento.

Pasqua: location e tema, tra shabby e romanticherie infantili

La festa nuziale sarà organizzata in un antico casolare immerso nel verde: se il tempo lo permetterà, gli sposi potranno inaugurare il pranzo presentando un ricco buffet di finger food da consumare all’aria aperta, comodamente seduti intorno a dei simpatici tavolini decorati in stile pic-nic – tipicamente shabby.
All’interno della sala ricevimenti, le decorazioni presenti richiameranno il tema del matrimonio: come centrotavola, saranno posti dei cesti in vimini abbelliti da gerbere color fucsia e giallo e – al centro – saranno inserite delle uova sode elegantemente dipinte con scene nuziali o con caricature degli sposi e degli ospiti, secondo la tradizione tipica del periodo e diffusa in molti Paesi del mondo. Il pranzo nuziale sarà green, ovvero verranno presentati solo pietanze a base di verdure elegantemente impiattate: si vorrà, così, rispettare l’invito del Pontefice, Papa Francesco, a non sacrificare animali innocenti. Il tableau mariage sarà semplice, meramente numerico, in stile shabby-chic, tipicamente primaverile.
matrimonio a Pasqua, idee per tovagliatoParticolarissimo sarà, invece, il tavolo destinato al buffet di dolci, impreziosito

da uova di cioccolato di varie forme e dimensioni

– anche queste un simbolo del periodo scelto per celebrare le nozze. Anche la torta nuziale, interamente al cioccolato, richiamerà, nella forma e nello stile, un uovo di Pasqua schiuso e il cake topper evidenzierà il senso della sorpresa: lo sposo che sbircia all’interno del contenuto e trova dinanzi a sé la sua amata, la sposa.
E le bomboniere? Solidali, a sostegno di un’iniziativa benefica: il momento religioso, intimamente sentito, ci spingerà a condividere la gioia grande del giorno del matrimonio portandoci a compiere un gesto d’aiuto nei confronti di chi ha più bisogno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: