Poesie per matrimoni: intervista all’artista di Filastrocche su Misura

Poesie per matrimoni: intervista all’artista di Filastrocche su Misura – Nelle pagine di Matrimonio Creativo oggi abbiamo il piacere di ospitare un artista davvero speciale: Andrea, di Filastrocche su Misura, un vero e proprio “poeta dei matrimoni”. Ma andiamo a conoscerlo insieme, in una speciale intervista “a tu per tu”…

 

Andrea, ti va di raccontarci in breve la tua attività?

Be’, scrivo su commissione! Filastrocche, poesie e fiabe… per diversi occasioni e per diversi destinatari. Scrivo spesso per i compleanni, lauree, matrimoni, battesimi, ma ho scritto messaggi anche per situazioni meno semplici, per una bimba appena adottata da parte dei suoi nuovi genitori, per farle capire come l’amore si librasse ben oltre i legami di sangue, o per manifestare vicinanza a persone che vivono momenti difficili. I destinatari possono essere una persona sola o anche tante insieme, come capita per gli invitati ai matrimoni o a determinati eventi.

Per farlo incontro le persone, spesso di persona, e inizio a farmi raccontare, di loro, di chi riceverà il testo, della situazione. Faccio qualche domanda per aiutare a uscire i ricordi più belli, i sentimenti che troppe volte si lasciano sottointesi, ma che dire a chiare lettere è un’emozione grande e bella. Mentre si chiacchiera prendo un sacco di appunti, alcuni dei quali finiscono nelle composizioni. Ma gli “appunti” più importanti sono quelli che non si pronunciano, che si sentono solo col cuore.

La magia del mio lavoro è che ho il piccolo dono di incrociare le parole in modo grazioso, ma anche quello di sentire cosa provano le persone… e di conservarlo così com’è. È quello che diventa composizione, quello che mi è stato trasmesso, senza che io ci metta davvero del mio. Io mi metto in un angolino e mischio le parole, cambio semplicemente la loro forma, la disposizione, e allora a vederle sembra poesia… ma non sono che i sentimenti e i ricordi e gli auguri sinceri di chi mi ha parlato.

poesie per matrimoni curatore filastrocche su misura
Ti andrebbe di parlarci di un tuo lavoro legato al mondo dei matrimoni?

Certo!
Dopo un incontro di diverse ore con entrambi gli sposi, ho scritto una composizione sulla loro storia d’amore e che descriveva ognuno con gli occhi dell’altro e che conteneva un ringraziamento di cuore rivolto agli invitati, che avevano fatto tanta strada pur di essere presenti. I due sposi hanno voluto leggere la filastrocca col microfono durante i festeggiamenti, mentre tutti erano ai tavoli. Diverse altre poesie sono state regalate ai genitori, ai parenti e ai testimoni, mentre la composizione principale è stata rilegata in piccoli libri artigianali, formato A7, che produco di persona su una carta riciclata dai toni molto delicati. Per la copertina abbiamo utilizzato un disegno personalizzato che riproduceva i due sposi, realizzato da un’artista del fumetto.

Altre volte mi è capitato di scrivere ringraziamenti, partecipazioni, persino menù in rima! Mentre aspetto gli audaci che vorranno usufruire del servizio “una filastrocca su misura per ogni invitato”, per delle bomboniere che verranno davvero conservate negli anni!

poesie per matrimoni
La tua opera è estremamente “creativa” e noi di Matrimonio Creativo non possiamo non rimanere colpiti da queste iniziative: cosa ha dato vita all’idea?

Ho iniziato a scrivere filastrocche su commissione un po’ per gioco, non tanto per hobby, ma con l’idea che si trattasse di una cosa un po’ scherzosa, leggera leggera, come si sa che sono le filastrocche. Ho scoperto con stupore che la stessa leggerezza poteva essere utilizzata per questa esperienza così intensa, che pescava i ricordi più belli e aiutava a esprimere i sentimenti così com’erano, trasformati in parole.

Ai miei clienti capitava di leggere le composizioni di persona e mi raccontavano di quanta emozione avessero provato. Io stesso l’ho provata, dopo aver scritto tanto per gli altri ho voluto farlo anche per me e ho scritto e letto per i miei cari. Ed è stata davvero un’esperienza forte, che è bastata da sola a riempire lo scorso Natale.

Sono arrivato per questo ai matrimoni. La forma della bomboniera libretto è molto graziosa, la personalizzazione senz’altro apprezzabile, ma questo genere di emozione è qualcosa di profondo e indimenticabile, a cui credo tutti dovrebbero ambire, specie nel giorno più importante della propria vita!

poesie per matrimoni libretti bomboniera
Sei una persona creativa e sensibile: cosa ti aspetti dal tuo futuro professionale?

Tanta felicità! Quella di avere realizzato un sogno attraverso tanti sogni degli altri, a cui dare le parole.
La felicità delle persone, risentire tutti per sapere com’è andata la consegna, la gratitudine e l’affetto che mi dimostrano per il mio piccolo contributo sono tra le gioie di questa insolita professione. Ecco, poi mi aspetto che in tanti altri la conoscano, che tanti sappiano che c’è una persona che fa questa cosa un po’ speciale e di contribuire alla disfatta galattica dell’era della standardizzazione e dei regali senza cuore!
C’è un altro mondo che sta arrivando, allegro e colorato. Io voglio far parte di quello!

La dote innata di Andrea ha trasformato anche questa semplice intervista in una vera e propria poesia: dalle sue parole traspare una sensibilità che è un dono di pochi e il racconto diventa un viaggio di pura emozione.
Complimenti Andrea e in bocca al lupo per il tuo progetto!

Un pensiero riguardo “Poesie per matrimoni: intervista all’artista di Filastrocche su Misura

Rispondi

P.I. 038859400167 - Marketing Manager: Titta Teresa Trua - Marketing mail: marketing@matrimoniocreativo.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: