Personalizzare al meglio le partecipazioni di nozze

scelta delle partecipazioni di nozze

Le cose alle quali bisogna provvedere per organizzare un matrimonio da sogno sono davvero tante. Uno dei primi dilemmi nell’organizzazione del proprio matrimonio consiste nell’abito, passando poi per la scelta del ristorante e del menù, delle bomboniere e delle partecipazioni.

Un aspetto, quest’ultimo, che potrebbe sembrare di secondaria importanza e che invece mette in crisi moltissime coppie di futuri sposi, indecisi su come muoversi e combattuti tra tradizione e praticità. La paura di commettere qualche errore e incappare in una gaffe è sempre in agguato, ma con qualche semplice consiglio è possibile non sbagliare.

I negozi specializzati nella vendita di partecipazioni per occasioni speciali sono molto attenti alle esigenze di una clientela sempre più creativa e fantasiosa. Questo ha portato ad avere soluzioni di design differenziate e valide davvero per tutti i gusti e desideri: tutto ciò, se da una parte permette di avere maggiore scelta, dall’altra rende ancora più difficile prendere una decisione.

Gli aspetti più importanti da tenere in considerazione sono, in primis, la forma e il tipo di carta da utilizzare. Ce ne sono di tantissime varietà e colori, il consiglio è di scegliere quella che maggiormente si avvicina al colore del vostro abito da sposa o del tema scelto per il vostro matrimonio.

Il taglio della partecipazione varia dalla classica rettangolare alla più moderna quadrata con apertura a fisarmonica, soluzioni molto diverse le une dalle altre adatte ad una precisa tipologia di cerimonia.

consegna partecipazioni di nozzeDopo aver scelto il taglio e il tipo di carta che vi piacciono maggiormente, bisogna poi passare alla fase più complessa, ovvero la compilazione.
Ecco qualche utile dritta per non commettere errori:

– Scegliete un font (carattere) che sia leggibile. La scelta è davvero ampia, ma diciamo che la tradizione vorrebbe un carattere corsivo ed una carta color avorio.
– Potete rivolgervi ad un calligrafo esperto o magari provvedere voi alla trascrizione degli indirizzi che, secondo la tradizione, andrebbe eseguita a mano.
– Ordinate sempre un numero leggermente più grande di partecipazioni rispetto a quello che effettivamente vi occorre, in modo da poter coprire eventuali inviti dell’ultimo minuto e dimenticanze.
– Per la spedizione bisognerebbe provvedere due mesi prima dell’evento e non oltre. Se scegliete di consegnarle a mano potrete avere una conferma diretta di chi verrà e chi no.
– La richiesta della conferma di partecipazione va abbinata solo all’invito al ricevimento, e non alla partecipazione, in modo da poter confermare al ristorante e al luogo dell’evento il numero preciso di invitati.

Queste sono solo alcune delle piccole accortezze che potrebbero aiutarvi nella compilazione delle vostre partecipazioni di nozze e che vi permetteranno di realizzare così un matrimonio perfetto sotto ogni punto di vista.

Rispondi

P.I. 038859400167 - Marketing Manager: Titta Teresa Trua - Marketing mail: marketing@matrimoniocreativo.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: