Nozze storiche: matrimonio stile 700

Nozze storiche: matrimonio stile 700 – La storia cattura la nostra immaginazione: i fasti delle epoche passate ci rendono un po’ sognatori e quando pensiamo ai secoli trascorsi carichiamo le loro immagini di poesia e romanticismo. Il Settecento, il secolo che ha fatto da apripista al mondo che oggi conosciamo, ha poi un fascino tutto suo: epoca di grandi pensatori e di rivoluzioni – sociali e industriali – fonde in un unico volto modernità e antichità. Scopriamo insieme come individuare gli elementi essenziali di questa epoca, così da poter organizzare un elegante matrimonio in stile settecentesco

Emé di Emé per le nozze in stile Settecentesco

Le spose amanti del vintage troveranno spunti interessanti nella collezione 2014 Emé di Emé: gli abiti a catalogo, infatti, sono perfetti per chi decide di dare alle proprie nozze un’ambientazione storica ben precisa.
I vestiti da sposa Emé di Emé sono molto vicini – seppur non identici – agli abiti delle dame settecentesche: proprio come questi ultimi, infatti, essi sono riccamente decorati e colorati e presentano alcune decorazioni floreali.

moda femminile del Settecento e matrimonio stile 700
Moda del Settecento
Emé di Emé 2014 sposa
Emé di Emé 2014

I modelli in blu di Prussia del noto marchio sartoriale italiano prendono gli elementi essenziali del Rococò: le sue tonalità accese o pastello elegantemente rese su pregiata organza, le linee morbide e ampie delle gonne, i bustini stretti in vita simili a quelli dei vestiti definiti la robe a la française… tanti piccoli particolari che insieme richiamano il modo di vestire di quell’epoca.
La sposa che intenderà omaggiare alla perfezione il tema, non dovrà poi trascurare l’importanza dell’acconciatura: le dame del Diciottesimo secolo, infatti, avevano una passione unica per le pettinature elaborate… già a quei tempi avevano, infatti, adoperavano quelle che noi oggi definiamo extension e che allora, invece, erano realizzate adoperando dei crini di cavallo messi in piega insieme ai capelli veri della donna. Le acconciature delle signore del Settecento erano quasi sproporzionate rispetto alla loro testa e al volto: la sposa moderna non dovrà pedissequamente copiare quello stile, ormai superato, però potrà mettere in piega i suoi capelli adornandoli in chignon impreziositi da fiori e perle che possano richiamare i colori dell’abito da sposa.

acconciatura sposa in stile settecentesco
Acconciatura stile settecentesco
acconciature floreali sposa
Acconciatura stile settecentesco

 

Matrimonio stile 700: fiori e location…

Un matrimonio in stile settecentesco non può non tener conto dell’importanza delle location: per location non intendiamo solo la sala ricevimenti, bensì anche il luogo che ospiterà la celebrazione nuziale. Per cui agli sposi che convoleranno a nozze mediante matrimonio religioso consigliamo la scelta di una chiesa antica – la cattedrale oppure un’altra chiesa che possa avere memoria storica dell’epoca scelta come tema del matrimonio; a quelli, invece, che opteranno per il rito civile, suggeriamo di far celebrare le nozze all’interno di una tenuta o di un palazzo nobiliare esistente nel Diciottesimo secolo – la stessa sede ospiterà, poi, il ricevimento di matrimonio.
matrimonio in stile settecentesco
Le decorazioni floreali scelte dovranno adornare con eleganza e sfarzo sia la sala che la chiesa: “esagerare” è, in questo contesto, una parola d’ordine per cui il verde e il bianco dovranno far capolino da ogni angolo e dovranno far sentire l’ospite come immerso in un vero e proprio giardino… non dimentichiamo, infatti, che il Settecento è l’epoca dei grandi fasti di Versailles, la reggia del Re di Francia che ancor oggi è nota per i suoi giardini!

 

Dettagli per nozze storiche a tema Settecentesco

location per matrimonio storico a tema settecentoGli sposi che adopereranno un mezzo di trasporto, per giungere nei vari luoghi che ospiteranno il loro evento, potranno scegliere una elegante carrozza d’epoca trainata da cavalli bianchi: questo mezzo vintage servirà ad enfatizzare ulteriormente lo stile che loro avranno dettato per le nozze.
La sala ricevimenti sarà decorata in modo da ricordare una vera e propria sala del Diciannovesimo secolo: lunghi candelabri in argento saranno posati su ogni tavolo e i centrotavola saranno costituiti da piramidi di frutta esotica e non; anche il tovagliato e i piatti – rigorosamente di porcellana – dovranno richiamare l’epoca storica presa come riferimento. Nessun tableau mariage sarà predisposto: gli ospiti saranno liberi di accomodarsi secondo le loro preferenze e prenderanno posto nelle lunghe tavolate rettangolari messe a loro disposizione.
musica per matrimonio a tema settecentoIn dono come segnaposto, gli sposi avranno cura di lasciare un piccolo fazzoletto ricamato a mano sul quale saranno riportate le loro iniziali cucite con un filo argentato: all’interno del fazzoletto saranno riposti tre confetti. L’intera serata sarà allietata dal suono di un pianoforte a coda – strumento, questo, che si qualifica come invenzione musicale dell’epoca – che intonerà sia brani di musica classica che pezzi strumentali più moderni.
La torta nuziale, sfarzosa e a più piani, sarà riccamente decorata con frutta e fiori e alla sua sommità verrà posto un cake topper ispirato agli sposi ritratti in questa ambientazione vintage; infine, la consegna delle bomboniere: un set di cucchiaini da sei in argento, un dono di valore e storico al contempo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: