Nicole Spose 2018: nuvole di tulle e colori pastello, in un sogno shabby

Nicole Spose 2018: nuvole di tulle e colori pastello, in un sogno shabby – La collezione Nicole Spose 2018 è romanticamente shabby-chic: basta entrare nel lookbook virtuale pubblicato nel sito della casa di moda per sentirsi come in una nuvola rosa… letteralmente! Gli abiti da sposa firmati Alessandra Rinaudo – sia il marchio Nicole che il marchio Colet – sono proprio nuvole rosa, avorio, bianche e celesti di tulle o organza. Le pregiate sete avvolgono le figure femminili esaltandone la femminilità e le gonne ampie e voluminose sembrano eteree per il movimenro reso mediante i volant di tulle o per la luminosità degli inserti in pizzo impreziositi da cristalli swarovski.

Il noto marchio made in Italy non si ferma al bianco o all’avorio: propone invece abiti dalle tonalita pastello che ci ricordano, con le loro ricercatissime sfumature, le delicate opere d’arte del movimento Impressionista… un bagno di colore che cattura lo sguardo ed emoziona.

La Rinaudo non è nuova allo stile shabby-chic: le collezioni Nicole e Colet da sempre, infatti, si contraddistinguono per la loro essenza romantica e nel lookbook 2018 questo romanticismo viene reso proprio mediante le nuances rosa o azzurre dei pregiati tessuti.

Nella collezione Nicole Spose 2018 gli abiti da sposa principeschi fanno da padroni: non mancano, tuttavia, modelli dal taglio dritto o a sirena – più tipicamente da red carpet; nel look sposa da diva ritroviamo i caratteristici tessuti tattoo che aderiscono alla pelle tanto da sembrare veri e propri tatuaggi preziosi – un mood, questo, tipico dell’haute couture sposa 2018; e, ancora, scollature vertiginose in pizzo rivisitano abiti dallo stile rinascimentale rendendoli creazioni sartoriali estremamente moderne nella loro sensualità.

Per le spose che vestono Nicole il matrimonio 2018 è romantico o shabby chic: un evento dai colori pastello, magari ispirato proprio all’impressionismo o allo stile rinascimentale – un evento storico dal gusto vintage sapientemente reinterpretato in chiave moderna.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: