Matrimonio a tema fumetti

matrimonio a tema fumetti
Foto: Hoffer Photography

Matrimonio a tema fumetti – Domenica 12 ottobre, durante il festival Le Strade del Paesaggio verrà distribuita una copia inedita e non in commercio della famosissima saga a fumetti Dylan Dog: questo numero speciale sarà ambientato a Cosenza, mia città natale.

L’evento mi suscita emozioni e riflessioni profonde: sono felicissima, infatti, di poter “condividere degli spazi” con un eroe del mondo della carta, un malinconico e tenebroso investigatore dell’incubo… e, a parte queste sensazioni un po’ bambinesche, si fa sempre più strada in me l’idea che il fumetto abbia assunto, nel tempo, un ruolo di primaria importanza nella sfera culturale nazionale ed internazionale. Al pari delle altre forme d’arte, se non a volte in misura largamente maggiore, esso riflette i mutamenti della società, le trasformazioni e i modi di pensare… perché, dunque, non valorizzare il proprio “sì” scegliendo di organizzare un originalissimo matrimonio urban a tema fumetti?

Matrimonio a tema fumetti: partecipazioni di nozze e inviti

Le partecipazioni di nozze e gli inviti rientrano tra le prime scelte da compiere se si intende organizzare un matrimonio a tema fumetti: queste e tutti gli altri elementi del set cartaceo delle nozze dovranno essere realizzati da un grafico professionista e dovranno riportare – come simbolo costante, indicativo del tema dell’evento – le caricature in versione fumettistica di entrambi gli sposi.
matrimonio a tema fumetti inviti di nozze
Al grafico verrà inoltre commissionato il tableau mariage, sempre dello stesso tono divertente: gli sposi saranno in questo caso disegnati accanto ai protagonisti delle strisce più famose: tra i tanti, appunto, Dylan Dog, Nathan Never, Tex – per citare alcuni dei prodotti Bonelli – Ratman o i supereroi della Marvel… chi più ne ha più ne metta, in funzione del numero dei tavoli da considerare.

E’ chiaro, quindi, che il colore guida del matrimonio a tema fumetti è quello che riporta alla mente le primissime strisce, il seme del fumetto moderno: un giallo ocra chiarissimo, tendente al beige, come la carta ingiallita dal tempo…

Matrimonio a tema fumetti: acconciatura e abito da sposa

Il tema e il colore scelti ci guideranno nell’individuazione dell’abito da sposa che meglio possa esprimere lo stile dell’evento che stiamo organizzando.


L’abito da sposa dovrà essere particolare: colorato oppure preferibilmente corto o longuette e l’acconciatura dovrà essere una sua naturale prosecuzione; capelli lunghi e sciolti sulle spalle, oppure corti e sbarazzini, saranno preferiti ai più elaborati e impegnativi chignon: non dimentichiamoci, infatti, che il fumetto riconduce ad una sfera “giovanile”, più libera da schemi espressivi pre-costituiti… e la sposa dovrà essere la rappresentazione di quella scintilla vitale che sempre si esplica nella creazione.

 

Matrimonio a tema fumetti: decorazioni floreali

La libertà espressiva dovrà essere la nostra guida anche nella scelta delle decorazioni floreali che adopereremo per addobbare gli spazi: daremo libero sfogo alla creatività e inseriremo, tra delle semplici margheritine bianche e gialle, ritagli di fumetti in bianco e nero. Questo gioco artistico sarà presente sia nel bouquet da sposa che nelle installazioni floreali previste in chiesa – o nella sala comunale – tra i banchi riservati agli ospiti.
matrimonio a tema fumetti auto sposi
L’altare nuziale, invece, sarà minimal chic: su di esso, solo una composizione sferica realizzata con margherite bianche e gialle poste accanto alla classica, nonché augurale, nebbiolina…
Un consiglio per la scelta dell’auto degli sposi? Un maggiolone bianco e nero, liberamente ispirato proprio alla saga Dylaniana!

Matrimonio a tema fumetti: wedding party

L’estro creativo raggiungerà il suo apice grazie ai diversi dettagli predisposti per il wedding party: oltre al tableau mariage sopra descritto, infatti, gli sposi avranno cura di inserire un richiamo costante al tema in ogni singolo elemento del ricevimento di nozze.

matrimonio a tema fumetti consigliI segnaposti, ad esempio, saranno gil albi dei fumetti della saga che da’ il nome al tavolo; ancora, un angolo della sala sarà attrezzato per un photo booth originalissimo: verranno messe a disposizione degli ospiti delle sagome ad altezza reale dei più importanti eroi dei fumetti nonché… degli sposi in versione caricaturale! Simpatico, vero?
L’intera festa sarà, poi, allitata dalla musica di una live band che intonerà, tra i diversi brani, anche le canzoni mixate degli anime giapponesi ispirati ai manga più celebri…
La torta nuziale, infine, sarà ad un solo piano e su di essa, in pasta da zucchero, verrano riportati tutti i protagonisti del mondo della carta accanto alle caricature degli sposi. E la bomboniera? Una striscia vintage con dedica da parte degli sposi.
Dopo la festa… tutti al Lucca Comics!!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: