Matrimonio shabby-chic: poesia e romanticismo…

Matrimonio shabby-chic: poesia e romanticismo… – Il real wedding ospitato tra le nostre pagine virtuali questa settimana è shabby-chic: un evento in cui poesia e romanticismo si fondono in un solo insieme, in un ricco tripudio di fiori e pizzi.

Al calar del sole, in una fresca giornata di fine settembre, Eugenio e Emanuela si sono detti di sì e oggi vogliamo rivivere insieme a loro le intense emozioni di quel magico giorno…
matrimonio shabby-chic - sposi

 

Phalaenopsis bianca come fiore principe

Nell’evento nuziale shabby-chic di Eugenio e Emanuela tutto ci parla d’amore: ogni più piccolo dettaglio è metafora di questo sentimento che viene celebrato – nel rito nuziale – mediante lo scambio delle promesse e degli anelli.

E se abbiamo la sensazione che tutto ci stia parlando d’amore è perché c’è un linguaggio universale che ci consente di trasmettere i nostri sentimenti senza usare le parole: la Natura; la Natura – attraverso i fiori – ci sta comunicando simbolicamente che esiste un sentimento meraviglioso che unisce e quel sentimento che unisce è, appunto, l’Amore con la A maiuscola… un reciproco volersi bene che è confidarsi e con-fidarsi semplicemente affidandosi totalmente all’altro.

La phalaenopsis bianca, così come tutte le orchidee, è metafora di questo sentimento tra due amanti: ritroviamo questo meraviglioso fiore ovunque in queste spettacolari nozze shabby… lo ritroviamo come dettaglio prezioso persino nei capelli della sposa, raccolti in una acconciatura sposa romantica caratterizzata da una morbida e fluente treccia.

 

Romantica cascata floreale

Ciò che colpisce di questo real wedding è la spettacolarità degli addobbi floreali: una cascata di orchidee, ortensie, singapore e rose bianche decora, infatti, ogni angolo e questa presenza rende tutto estremamente magico.

Nella casa degli sposi, il buffet di benvenuto ricco di dolci leccornie è impreziosito da una installazione verticale in cristallo ricolma di nebbiolina e nastri di seta bianchi mentre il portone – presso cui gli ospiti attendono per lanciare petali di rosa alla sposa che si accinge a lasciare la dimora paterna – è decorato con un tralcio di edera fiorita e, ai lati, vasi ricolmi di fiori e veli di tulle e lanterne bianche.

 

Lanterne e musica per il sì

Nella Chiesa Cattedrale della Santissima Achiropita di Rossano Calabro, Emanuela e Eugenio si sono reciprocamente promessi fedeltà e amore eterni: il rito religioso è allietato dal Coro Polifonico della cattedrale. La musica sacra e il profumo delle candele misto alle essenze delle meravigliose decorazioni floreali poste in più angoli della chiesa creano un’atmosfera speciale, quasi magica.

matrimonio shabby-chic - addobbi floreali idee
Niente è lasciato al caso: tutto sa di shabby… dal tappeto bianco lungo la navata principale alle lanterne poste accanto alle installazioni verticali di eleganti fiori bianchi in vasi di luminosa porcellana, dal cuscino portafedi impreziosito da tre bellissime orchidee phalaenopsis, ai candelabri geometrici vicino all’altare… e poi ancora: orchidee sulle panche destinate agli sposi ed etereo tulle bianco accanto agli addobbi, che avvolge tutto quasi come una cascata di acqua cristallina.

 

 

Saxobar e poesie d’amore per un matrimonio shabby-chic

Se tutto è shabby, anche la location scelta da Eugenio e Emanuela per festeggiare il giorno del loro “sì” è romanticamente vintage: Villa Ligea, con i suoi spettacolari giardini fioriti e le sale dai complementi d’arredo in legno massiccio.

matrimonio shabby-chic - villa ligea
Ormai è notte e le romantiche lanterne che ritroviamo anche qui sono accese per illuminare la strada agli ospiti: accanto all’immensa piscina, su un tavolino di legno coperto da una tovaglia bianca interamente ricamata a mano, sono poggiati dei calici di spumante per il brindisi di benvenuto degli sposi.

Romantico è, poi,  il tableau mariage: un ramo di orchidee bianche – fiore guida di questo splendido evento – alla cui base vi sono libri di poesie d’amore… e ancora, in giardino, piccole voliere di varie dimensioni con tanti fiori all’interno. Fiori e pizzi, ancora, durante la cena nuziale: copribottiglie e copricandele ricamati e come segnaposto il menu di nozze avvolto con un fiocco di seta color avorio, un ricordo cartaceo della giornata trascorsa insieme.

In questa atmosfera suggestiva suggellata dalla luce delle candele, la musica del saxobar allieta tutti i presenti.

La festa sta per volgere al termine: lo sweet table e uno spettacolo di luci e fuochi fa da preludio al taglio della torta nuziale – pure shabby, a più piani in crema di gianduia e arancia, ricoperta di pasta di mandorle e impreziosita pure da orchidee. Romantica, infine, la bomboniera: una paletta per dolci in raffinata porcellana bianca con manico in argento.

Rispondi

P.I. 038859400167 - Marketing Manager: Titta Teresa Trua - Marketing mail: marketing@matrimoniocreativo.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: