Il matrimonio nerd di Daka e Dark

Il matrimonio nerd di Daka e Dark – E’ passato davvero un bel po’ di tempo… avevo questo pezzo “pronto in canna” da un po’ ma, come già sapete, varie vicissitudini mi avevano allontanato dal blog e quindi anche l’articolo sul matrimonio nerd si era perso negli oscuri meandri delle bozze wordpress.

Perso, sì, ma non certo dimenticato: perché con Dark e Daka abbiamo fatto un bel po’ di strada insieme e quella strada ha avuto quel bel lieto fine che tutti ci attendiamo e che voi, cari nostri lettori affezionati, meritate di conoscere…

matrimonio nerd - sposi nerd

Prima di raccontarvi del loro matrimonio, vi invito a leggere qui la loro storia di sposi con lo sponsor: fino a qualche anno fa, la consuetudine di sposarsi con lo sponsor era tipica delle coppie più “sgamate” sotto il profilo tecnologico e questo è stato un trend molto in voga che tuttavia si è perso a seguito degli ultimi aggiornamenti SEO di Google – lo scambio di link non “paga” più sotto il profilo meramente commerciale per cui non ha più senso, per le attività, farsi linkare dai piccoli blogger.

Con questo articolo, quindi, voglio chiudere la saga dei matrimoni con lo sponsor e salutare gli ultimi che ne hanno fatto parte condividendo il loro percorso con noi…

Inizieremo a stupirvi con… le partecipazioni!

Per Dark e Daka ogni dettaglio delle loro nozze è collegato al loro “mondo nerd”, per cui sin dalla scelta delle partecipazioni di nozze e inviti questi due sposi con lo sponsor hanno voluto distinguersi e scegliere qualcosa di attinente e memorabile.

matrimonio nerd - partecipazioni e inviti di nozze

«I nostri inviti / partecipazioni “fingevano” di essere un videogioco, perciò li abbiamo realizzati usando custodie slim da DVD a cui abbiamo messo come copertina la magnifica illustrazione in pixel art elaborata apposta per noi dal talentuoso Daniele “Demigiant” Giardini, nostro sponsor, e al cui interno abbiamo inserito un CD – la partecipazione – stampato con la tecnica del Lightscribe per indicare luogo, data e orario della cerimonia e un cartoncino – l’invito – con le informazioni salienti sulla location del pranzo.»

Matrimonio nerd: il rito civile

«La cerimonia si è svolta come rito civile, con molta sobrietà e in gran rapidità… il tutto allietato dalle musiche del nostro amico e sponsor Mentore Siesto che ha selezionato e riprodotto per noi alcune famose colonne sonore dei film fantasy e degli anime a noi più cari, sia durante la cerimonia che durante il pranzo: “Il Signore degli Anelli”, “Star Wars”, “Evangelion” e tante altre.»

matrimonio nerd - rito civile nuziale

Unico addobbo della Sala del Consiglio del Cassero Senese di Grosseto, volutamente in stile sobrio e austero perché «già molto bella nella sua antichità», sono due drappi in tessuto «che abbiamo posato sulle nostre due sedute di fronte alla scrivania del Sindaco», realizzati come stemmi delle nostre “casate” – un riferimento, questo, alla famosa saga fantasy “Game of Thrones” – dalla artigiana Floriana di Simply Nerdilicious.

matrimonio nerd - bouquet

Niente fiori né altre decorazioni classiche: persino il bouquet e la boutonniere dello sposo sono atipici: «composti da splendidi fiori di carta realizzati a partire dalle mappe dei mondi fantastici che Marco ed io amiamo: la Terra di Mezzo, Westeros, il Faerûn… A farli è stata un’altra nostra sponsor, Ali di Jackdaw Decor.»

matrimonio erd - bolle di sapone per invitati

Al termine della cerimonia, gli ospiti sono pronti ad attenderli per investirli di bolle di sapone augurali!

Una festa… nerd!

Come sempre, è durante la festa vera e propria che il tema emerge prepotentemente e affascina gli ospiti in ogni più piccolo dettaglio.

Sin dall’ingresso: un aisle runner riporta, infatti, «tutti i nomi di coloro che ci hanno materialmente aiutato a realizzare il nostro sogno e hanno partecipato alla raccolta fondi del progetto “#matrimonionerd”»

matrimonio nerd - tappeto personalizzato aisle runner

Spettacolari, inoltre, il tableau mariage e i segnatavoli.

«Il tableau è stato ideato e realizzato da Chiara di Emozioni e Strani Eventi, mentre i segnatavolo da suo marito Maurizio di Otaku Papercraft: il primo a forma di PSP, una console portatile per videogiochi, e i secondi riproducevano per ogni tavolo la copertina di un videogioco della nostra infanzia: Pac-Man, Baldur’s Gate, Super Mario Bros…»

matrimonio nerd - tableau mariage

matrimonio nerd - segnatavolo pacman

La location è rustica: un pranzo a base di cucina tipica maremmana in un ambiente familiare e accogliente, «senza sfarzi ma con tanto gusto». All’ingresso gli ospiti possono lasciare un ricordo sul guestbook, un grande foglio bianco incorniciato e posto su un cavalletto da pittore «che ora fa bella mostra di sé nel nostro studio».

Durante la festa tutto ruota intorno ai videogiochi e alle passioni che gli sposi hanno in comune: «pensa soltanto che dopo il pranzo ci siamo spostati in un locale sulla spiaggia per poter dedicarci, insieme ad amici e parenti, proprio a queste passioni.

Una console collegata a un maxischermo ha permesso a tutti di scatenarsi nel ballo con il videogioco “Just Dance”, mentre sui tavoli erano a disposizione i giochi in scatola della nostra collezione, alcuni dei quali sono stati il generoso dono del nostro sponsor dV Giochi» 

matrimonio nerd - animazione durante la festa

matrimonio nerd - guestbook

La festa giunge al termine e poco prima della torta gli sposi si scambiano le promesse: «abbiamo stampato le nostre promesse di nozze, di modo che gli ospiti potessero seguirle mentre ce le leggevamo a vicenda»

Su di una rustica cheesecake alla pera si erge un simpaticissimo cake topper, costituito dalle silhouette dei personaggi chiave di Star Wars realizzati in PVC.

matrimonio nerd - cake topper

Infine, le bomboniere realizzate dalla sposa: dei piccoli vasetti in terracotta che ospitavano confetti, M&M’s personalizzate con la foto e i nomi di Dark e Daka, nonché con fiori di tessuto realizzati a mano da Irene e Flavia de La Mandragola e con al centro un dado a 20 facce da gioco di ruolo.

matrimonio nerd - confettata e dadi

«Ci siamo divertiti con tutti i nostri invitati fino a tarda notte: a dispetto delle previsioni di alcuni, siamo stati gli ultimi a lasciare il locale e ad andare finalmente a dormire dopo quella che è stata la più bella festa che avremmo mai potuto organizzare!»

Grazie e auguri ragazzi!!!

 

 

 

 

 

 

Credits

Partecipazioni e inviti:  Daniele “Demigiant” Giardini; Bouquet di carta: Jackdaw Decor; Tableau mariage:  Emozioni e Strani Eventi; Segnatavolo:  Otaku Papercraft; Location: Gli Attortellati; Cake topper: Bee3DGifts; Fiori in tessuto: La Mandragola; Dadi da gioco: Chessex; Guestbook: By Nadia ヅ; Giochi da tavolo: dV Giochi

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: