Matrimonio in giallo a tema miele: Sarah e Luciano

Matrimonio in giallo a tema miele: Sarah e Luciano – Abbiamo seguito passo passo l’organizzazione delle loro nozze, abbiamo tifato quando – spinti dalla forza dell’amore e dalla volontà di unirsi in matrimonio – si sono impegnati anima e corpo alla ricerca di sponsor: ora Sarah e Luciano hanno realizzato il loro sogno, quello di diventare marito e moglie riuscendo nella formidabile impresa del matrimonio con lo sponsor; non poteva mancare, quindi, un’ultima ed emozionante intervista…

matrimonio in giallo a tema miele

«Eccoci all’intervista finale…chi l’avrebbe mai detto che saremmo arrivati anche noi al nostro traguardo?!» esclama subito Sarah appena la avviciniamo: come sempre, emerge prorompente la sua gioia di vivere, quello stesso entusiasmo che l’ha guidata in questa avventura e che ha reso lei e la sua metà dei veri e propri idoli, famosi nel web, in radio e persino in TV – ve lo ricordate?
Il turbine di parole ci travolge: la fresca sposina è pronta a raccontarci tutti i dettagli del grande giorno e inizia dicendoci che il loro evento nuziale non poteva che essere a tema… lei e Luciano, infatti, affezionati come sono al nostro blog e in qualità di instancabili e fidati lettori hanno fatto di tutto per caratterizzare il loro evento con dettagli unici e significativi. Scopriamo insieme a loro, nostalgicamente sfogliando anche il book fotografico, tutte le peculiarità di questo matrimonio in giallo a tema miele

Matrimonio in giallo a tema miele: partecipazioni e set cartaceo

Come da prassi, il primo step per gli sposi è stato quello di far realizzare un coordinato cartaceo che potesse dare un imprinting, potesse dettare cioè lo stile globale delle nozze.
«Le partecipazioni ci sono state fornite dagli sponsor Artefatta & Stampa Digitale Ferrara, che ci hanno omaggiato le partecipazioni di matrimonio, gli inviti al ricevimento ed i bigliettini per le bomboniere!» ci spiega la sposa e passa subito a descriverne le caratteristiche «Erano stampate su cartoncino bianco perlato con il disegno di due sposini che ballavano e il velo della sposa rigorosamente giallo, così che potesse riprendere il colore principale del nostro matrimonio»
nozze con sponsor - Sarah e Luciano - Partecipazioni di nozze
Per far emergere, poi, la specificità dell’evento, Sarah e Luciano hanno allegato alle nozze anche un volantino riassuntivo del progetto “Finché Sponsor non vi separi”, spiegando le motivazioni di questo «matrimonio un po’ fuori dalle righe, realizzato grazie all’aiuto di tutti i nostri sponsor di cui abbiamo pubblicato i loghi pubblicitari.», un gesto – questo – importante, perché simbolo di ringraziamento da parte degli sposi.
Particolarissimo anche il menu della location scelta come sala per il ricevimento: legato intorno al tovagliolo di ciascun invitato e stampato su un cartoncino bianco avorio con stampati i nomi degli sposi, il luogo dell’evento e la data.


Matrimonio in giallo a tema miele: il rito evangelico

​​Sarah ci racconta, poi, il suggestivo ed emozionante momento della celebrazione del rito nuziale.
«Essendo il nostro un rito evangelico, abbiamo avuto la possibilità di sposarci nella Tenuta presso la quale abbiamo poi effettuato il ricevimento: si può quindi dire che il nostro è stato a tutti gli effetti un matrimonio sia civile che religioso!» sorride soddisfatta e subito entra nel dettaglio di come viene inteso il rito nuziale nella fede evangelista.
«La nostra fede non prevede l’utilizzo di formule o di un rito da seguire sempre uguale, per questo motivo non abbiamo fatto alcuna prova né imparato nulla a memoria, ma quand’anche il nostro Pastore ci ha chiesto di testimoniare, abbiamo parlato ai nostri invitati con il cuore, improvvisando sul momento ed esternando quello che sentivamo e quello che Gesù aveva fatto per noi, prima di condurci al matrimonio.» ci spiega sorridendo e aggiunge « Premesso questo, capirai che non era possibile per noi realizzare un vero e proprio libretto della messa: tuttavia abbiamo predisposto un libretto in cui seguire i cantici che siamo soliti cantare durante il culto, scelti tra quelli che avevano e hanno tutt’ora per noi un significato particolare.», un ricordo per gli sposi e per gli ospiti carico di significato e intriso di profonda fede.


Il libretto dei cantici è opera della sposa: «sì, me ne sono occupata io in tutto e per tutto… e poi il giorno prima della cerimonia ho anche provveduto a sistemarli sulle sedute degli invitati.», una vera e propria dinamite Sarah, vulcanica fino all’ultimo istante da nubile!

Matrimonio in giallo a tema miele: allestimenti floreali… e non!

Per decorare l’evento Sarah e Luciano hanno optato per fiori dai colori vivaci: la gerbera – scelta nelle tonalità del giallo, dell’arancio e del fucsia – era la specie per eccellenza, atta a testimoniare l’allegria di quel giorno così importante.
«L’allestimento della location è stato curato dalla sponsor Sposami Oggi, agenzia di eventi e organizzazione matrimoni di Asigliano Vercellese (VC), che ha realizzato per noi la composizione floreale per l’auto, i miei bouquet, la composizione floreale per il banchetto della cerimonia e i centrotavola»


Oltre ai fiori, Sarah e Luciano hanno saputo decorare l’evento nuziale con ulteriori dettagli: «coni porta petali, torta porta buste, ventaglietti – così come lo Sweet Table – sono stati gentilmente offerti dalla nostra partner – nonché mia bravissima testimone di nozze – Martina di Bride to Be Italy» diversamente dal solito, Sarah e Luciano hanno adoperato per i coni dei petali bianchi sintetici perfetti per il lancio «non abbiamo potuto far lanciare il riso colorato al termine della cerimonia ma dobbiamo dire che i petali scelti da noi come alternativa hanno comunque fatto una gran scena!»; i coni porta petali e dei particolarissimi ventaglietti gialli – questi ultimi da utilizzare per ottenere po’ di refrigerio durante la cerimonia – erano a disposizione di tutti gli invitati ed erano posizionati all’interno di dolcissimi espositori messi sui banchetti ai lati della passatoia nuziale.

Matrimonio in giallo a tema miele: le mille idee per la festa

Ma è stato durante il ricevimento vero e proprio che Sarah e Luciano hanno potuto mettere ancora di più alla prova i loro sponsor, impegnandoli nell’arduo compito di trasformare in realtà le loro fantasie.
«In primis» ci spiega la sposa « il tocco davvero speciale è stato dato dalla presenza di moltissimi palloncini gialli che decoravano la nostra location e per cui siamo profondamente grati allo sponsor New Balloon Store di Sesto San Giovanni. Volevamo allegria e spensieratezza…ma anche di eleganza e originalità! Insomma siamo stati anche esigenti…» ride divertita «…il risultato, però, ci ha dato davvero moltissima soddisfazione!»
Ancora, «tra le idee originali che hanno caratterizzato il nostro matrimonio c’è sicuramente l’angolo Photobooth gentilmente messo a disposizione dei nostri invitati da Chiara Gori di Emozioni e Strani Eventi di Milano.
Sotto un gazebo abbiamo inserito un simpatico sfondo con cornici dalle quali di tanto in tanto spuntava la testa di qualche nostro amico o parente!»


«A rendere l’atmosfera esilarante sono stati una quantità esagerata di selfie con boa di struzzo, parrucche, occhialoni e segnaletica buffa. Amo il photobooth: è una chicca che piace sempre e non stanca mai!» ci spiega e poi passa a descriverci i dettagli dell’evento.
Tra questi, il tableau mariage, opera degli sposi e ispirato al tema miele; o, ancora, i segnaposti: simpatiche bolle di sapone a forma di wedding cake bianche con il tappino a forma di cuore, «siamo stati felici di vedere quanto fossero apprezzate dai bimbi e non sono stati pochi gli adulti che le hanno portate a casa come ricordo e come soprammobile!»
Particolarissimo, poi, il guestbook nuziale, frutto del lavoro congiunto di sposa e testimone di nozze…
nozze con sponsor - Sarah e Luciano - Guestbook
«Il giorno del mio addio al nubilato siamo andate a scegliere le nuance ed i materiali con cui rivestire il taccuino che abbiamo acquistato in cartoleria e che poi sulla prima pagina abbiamo fatto decorare con delle apine e con una frase tratta da “Il Piccolo Principe”!» esclama orgogliosa.
Ma le sorprese per gli ospiti non sono certo finite: per loro, infatti, non sono mancati degli indimenticabili “dolci momenti”: «Lo Sweet Table è stato preso d’assalto e nel giro di pochi minuti “saccheggiato”…peccato esserci persi il momento della confettata perché eravamo intenti a fare le nostre fotografie nel giardino del cascinale!» ricorda divertita Sarah riferendosi ad un elegantissimo angolo di dolciumi, ricco di leccornie – Chupa Chupa, Mashmallow e i moltissimi confetti ai gusti più strampalati. Mentre «la torta nuziale è stata davvero un dolcissimo sogno che la mia testimone di nozze e suo marito hanno voluto regalarci: una vera wedding cake panna e fragole, ripiena di crema pasticciera e fragoline. A detta di tutti, davvero ottima!»: sulla cima del dolce nuziale, il cake topper «ha stupito tutti gli invitati, perché riproduceva noi sposini a bordo di una vespa gialla! Mymicrome è il nome dello sponsor che lo ha realizzato per noi!».

Immancabile, poi, la torta porta buste «a tre piani con richiami floreali, rigorosamente home made, posizionata sul nostro tavolo: credimi se ti dico che tanto era bella che più di un invitato non si è accorto che fosse finta!».
Infine, le bomboniere: «uno dei momenti più dolci del nostro matrimonio, ispirate fortemente al tema. Desideravamo qualcosa di anticonvenzionale e utile, qualcosa che esulasse dal “solito” soprammobile che spesso finisce per prendere polvere… così ci siamo messi alla ricerca di uno sponsor che ci aiutasse a dare un pizzico di dolcezza al nostro giorno più bello… e nella nostra ricerca ci siamo imbattuti nell’Apicoltura Gran Paradiso di Agliè che – ad un prezzo davvero concorrenziale – ci ha fornito ben 132 vasetti di miele d’acacia, un tipo miele che in passato ha vinto anche un’onorificenza. Sono stati poi la maestria e l’ingegno di Alex Fairy World di Cinisello Balsamo a rendere unico il nostro vasetto, decorandolo con il fimo con delle simpatiche apine pronte a convolare a nozze, su un letto di panna montata.»
nozze con sponsor - Sarah e Luciano - tavolo bomboniere
«L’ultimo tocco rustico ma allo stesso tempo chic lo hanno dato i confetti racchiusi in un sacchettino di juta color ècru offertoci a titolo di sponsorizzazione da Italicum.it di Palermo, a cui abbiamo annodato un simpatico cucchiaino spargimiele di legno.» aggiunge la sposa, poi concludendo: « così come vuole la tradizione, abbiamo poi confezionato una bomboniera a parte per i nostri testimoni: ciò che noi abbiamo ribattezzato “cestino dell’amicizia”, ovvero un cestino contenente la nostra bomboniera, gli sposini di Thun a bordo di una vespa decorata con le nostre iniziali, un piccolo cofanetto giallo porta confetti ed un libro con le migliori citazioni sull’amore tratte dal famossissimo “Il Piccolo Principe”!»
Brillano gli occhi di Sarah nel riportare alla mente questi dettagli, nel ricordare i momenti che tanto faticosamente ha costruito insieme al suo sposo: il matrimonio con lo sponsor di Sarah e Luciano non è più un sogno, un progetto lontano; è una realtà, un impegno concreto che li lega indissolubilmente l’una all’altro… e siamo certi che la vitalità che li contraddistingue, la gioia e la voglia di fare saranno gli ingredienti fondamentali della loro unione, per tutta la vita.

Auguri ragazzi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *