Matrimonio Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan

Matrimonio Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan – Ed eccoli qui, i primi sposi vip di questo mese che apre ufficialmente le porte all’autunno. Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan si sono detti sì per tutta la vita proprio ieri, sabato 4 ottobre, nella chiesa di San Gabriele Arcangelo a Roma.

Matrimonio Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan
Matrimonio Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan – fonte Repubblica.it

La cerimonia, sobria e tradizionale, è all’insegna del romanticismo: abito bianco e principesco per lei, completo scuro e boutonniere floreale per lui, visibilmente emozionato e felice di aver finalmente portato all’altare «la donna della mia vita».
In più, una damigella d’eccezione: la piccola Stella, frutto della loro unione, nata nella primavera dello scorso anno.

Matrimonio Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan: intimo, sobrio e tradizionale

Il matrimonio di Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan è all’insegna della tradizione: in un tempo in cui esagerazione e sfarzo sono il dictat di quasi tutti i ricevimenti di nozze vip, la sobrietà del loro evento diventa elemento di originalità… proprio per questo motivo, noi di Matrimonio Creativo non potevamo non posare lo sguardo sul loro magico giorno per rivelarvi e farvi notare tutti i dettagli che lo hanno composto.
Partiamo con il dire che colpisce la nostra attenzione lo stile minimal che contraddistingue il tutto: come la scelta della sposa di non indossare il velo, che viene invece sostituito da una preziosa tiara posata su un’acconciatura dall’eleganza vintage – uno chignon alto coronato da una treccia, che lascia scoperti viso e collo, conferendo all’intera figura la stessa grazia di un bellissimo cigno.
Il bouquet è splendido ma semplice: sferico e composto da una sola specie floreale, tra tutte la regina dei fiori… la rosa, scelta in una tonalità di rosa intenso, quasi tendente al fucsia. Lo stesso fiore è, poi, adoperato per la boutonniere di Fabrizio.
Pochi  sono gli addobbi floreali che decorano la chiesa: solo l’altare è sormontato da una composizione di peonie bianche, che si erge solitaria donando ulteriore luce all’interno già di per sé molto luminoso. Fuori dalla chiesa, sul sagrato accanto al portone di ingresso, un treppiedi in ferro battuto rivestito da una stoffa bianca alla sommità è colmo di fiocchi auto dal colore bianco sgargiante: probabilmente la location in cui, successivamente alla celebrazione del rito, gli ospiti si trasferiranno per festeggiare il grande giorno non è vicinissima e questo dettaglio servirà a tutti per non perdersi di vista nell’intenso traffico romano.
La presenza dei fiocchi auto riconduce il matrimonio ad una sfera intima e più vicina a quella vissuta quotidianamente dalle persone comuni, da chi vive lontano dai riflettori: i fiocchi auto scelti da Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan non sono diversi da quelli adoperati dalle spose di tutte le regioni d’Italia, un dettaglio questo che rientra a pieno titolo nel “fai-da-te” matrimoniale.

L’abito da sposa scelto da Carlotta è principesco: la gonna lunga si apre a campana fino ai piedi mentre il corpino, dallo scollo dritto e sormontato da una giacchetta finemente ricamata, è rinforzato da rigide stecche… lo stile romantico ricorda le creazioni della casa di moda di Alessandra Rinaudo, ideatrice della linea I Love Nicole: sarà forse suo il modello indossato dalla raggiante sposa?
Ogni elemento concorre a trasformare l’istante in qualcosa di unico, speciale: l’originalità dell’insieme, come dicevamo, risiede nella scelta degli sposi di voler assegnare rilevanza non tanto alla presenza dei dettagli – che pure non mancano – quanto piuttosto al gesto compiuto…«È come chiudere un cerchio: dopo essere diventato padre di Stella, uno dei regali più belli che mi ha fatto Carlotta, mancava solo il matrimonio per rendere tutto più completo, per essere una famiglia in piena regola» le parole di Fabrizio, pronunciate appena pochi giorni prima del fatidico sì, già annunciavano lo stile dell’evento. Un matrimonio intimo, costruito su misura per una sessantina di invitati.

matrimonio Fabrizio Frizzi e Carlotta Mantovan
Fabrizio e Carlotta marito e moglie – fonte: Vanity Fair

Dopo il sì, il wedding party top secret, di cui non abbiamo alcuna informazione: è come una fuga dai paparazzi, dall’impietoso occhio dell’obiettivo che trasforma i vip in uomini la cui vita è costantemente sotto l’occhio di tutti, privandoli di una sana, normale e semplice quotidianità. Fabrizio e Carlotta e i loro amici e parenti più cari fuggono via, nelle loro auto, a brindare al magico giorno, insieme epilogo e prefazione di una storia d’amore meravigliosa.
Auguri ragazzi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: