Matrimonio anni 90!

Matrimonio anni 90! – Ormai è prassi, per la futura sposa che intenda rendere omaggio ad un decennio particolarmente caro, preparare ogni dettaglio del proprio matrimonio cercando – per quanto possibile – di richiamare alla memoria immagini, colori e ricordi tramite mille e mille accorgimenti. E non è raro notare, sul web, richieste di consiglio per una acconciatura anni ’80 o per il noleggio di una macchina tipicamente anni ’50. Anche noi di Matrimonio Creativo abbiamo pubblicato una serie di articoli che potessero rendere degli indirizzi più o meno generici per la preparazione dell’evento a tema anni ’50, anni ’60 e via così per ogni decennio che fosse particolarmente ricercato sulla rete. Eppure, per qualche motivo e nonostante si tratti di un decennio nel quale molti di noi possono dire di aver vissuto spensieratamente la propria adolescenza, sembra che il tema degli anni ’90 sia ancora poco diffuso e non solo per quanto concerne l’organizzazione di un evento, ma anche nel campo della moda, dell’arredamento, del design in genere. Ma, certi del nostro sesto senso, vogliamo portarci avanti convinti che, presto o tardi, questo decennio tornerà a farla da padrone!

matrimonio anni 90

Matrimonio anni 90: occhio di riguardo alla scenografia

La scelta della location non implica particolari rinunce o drastiche cernite: potenzialmente, qualsiasi locale potrà fare al caso nostro. Sarà, comunque, da preferirsi un locale che non presenti arredamenti sfarzosi, lampadari in cristallo o chissà quale altro “elemento di disturbo”. Ovvio che, nonostante il tema portante, sarebbero ben pochi coloro disposti a festeggiare il proprio matrimonio nel Peach Pit – locale che spesso fa da sfondo alle puntate del telefilm adolescenziale Beverly Hills 90210 – ma di certo, per meglio calare gli invitati nella atmosfera tipica del decennio considerato, sarà opportuno far ricadere la scelta su di una location sobria, elegante ma, al contempo, dal design neutro ed in grado di adattarsi alle scelte estetiche e cromatiche che si vorranno adottare.
tableau mariage in stile anni NovantaIl tableau mariage – che richiamerà i graffiti amati/odiati che puntualmente occupavano tutti i palazzi, treni ed insegne, fino a creare una vera e propria corrente artistica nota come street art – permetterà immediatamente l’individuazione del proprio tavolo sulla base della associazione ad un oggetto o di una innovazione tecnologica, chiaramente anche posizionato o richiamato tramite immagini sul tavolo, che richiami alla memoria i mitici anni della musicassetta, di Jovanotti e degli zaini Invicta: il coloratissimo Swatch, lo yo-yo, il Game Boy, il logo di Microsoft Internet Explorer… c’è solo l’imbarazzo della scelta e, certamente, la creatività si farà aiutare dai ricordi che ciascuno di noi gelosamente custodisce.
Tra gli elementi del tovagliato non dovrà mancare qualcosa che richiami, nel colore, il jeans; lo stesso cuscino delle fedi potrà essere realizzato in stoffa di jeans o essere portato all’altare da un dolcissimo paggetto vestito con pantaloni e giacca jeans.
Gli sposi giungeranno in prossimità della sala ricevimenti con una macchina che sappia, simpaticamente, richiamare alla memoria questo decennio un po’ bistrattato con una macchina che, lo ammettiamo, nessuno di noi avrebbe mai acquistato, a suo tempo:

la mitica Volkswagen Arlecchino!

La macchina più colorata di sempre e forse di dubbio gusto ma che, a metà degli anni ’90, ha avuto il suo piccolo – e forse inatteso – momento di popolarità. macchina per matrimonio a tema Anni NovantaNon mancherà la musica, chiaramente, ed è per questo che un piccolo complesso ed una cantante dalla grande voce faranno tornare alla memoria di parenti ed amici alcune hit che hanno fatto la storia del pop sound, tipico del periodo, ma non solo: chi non ricorda Torn di Natalie Imbruglia, Don’t Speak dei No Boubt o Ironic di Alanis Morissette?
A termine della serata verrà proiettato un video che ripercorra i momenti salienti nella vita della coppia e ciò avverrà, rigorosamente, su di un grosso televisore a tubo catodico – oggi reperibili con facilità disarmante ed a prezzi contenutissimi in qualsiasi mercatino dell’usato – e tramite un videoregistratore vhs!

 

Abito da sposa anni ’90… necessariamente kitsch?

vestito da sposa matrimonio a tema Anni NovantaOk, lo ammettiamo: questo è forse lo scoglio più duro da superare…
Infatti, sfogliando alcuni vecchi album, molti di noi avranno riso su quelle immancabili e vistosissime spalline o su quelle – oggi giudicate tremende – maniche a palloncino. Eppure, a saper cercare, alcuni richiami stilistici del vestito da sposa anni ’90 sono rinvenibili anche nelle attuali collezioni: gonna ampia, lunga e vaporosa, grandi fiocchi e vasti ricami non dovranno mancare e saranno il modo chic per richiamare il tema anche nel vestito da sposa.

Cake topper e bomboniere

bomboniere per matrimonio a tema anni Novanta
La cerimonia si chiuderà con il taglio della torta e con la distribuzione delle bomboniere. Per quanto concerne la prima, immancabile sarà un cake topper che ritragga gli sposi in versione “adolescente”, con tanto di jeans, cappellino con la visiera al contrario e zainetto sulle spalle. Per le bomboniere, invece, si opterà per dei deliziosi animaletti realizzati in stoffa per jeans: simpatici, originali e, nondimeno, a tema.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: