Matrimonio a tema Antica Grecia

Matrimonio a tema Antica Grecia – Se ci si sposa d’estate, in riva al mare, si può dare un tocco di originalità al proprio ricevimento organizzando un matrimonio a tema Antica Grecia: il contesto scenografico, infatti, ispirerà le magie e i fasti di quella che è stata una grandissima civiltà.

Vestito da sposa stile greco

Oltre che dalla location, la scelta di questo tema potrebbe dipendere dallo stile dell’abito da sposa. Un matrimonio a tema Antica Grecia, infatti, può essere ispirato dalle pieghe e dai drappeggi della veste nuziale: moltissimi stilisti di grande fama, ogni anno – e anche nella collezione sposa 2012 – inneggiano a quella che è stata la culla della civiltà occidentale dedicando almeno un abito allo stile greco. Così, tra gli abiti da sposa 2012 troviamo il modello Alcazar di Rosa Clarà, in perfetto stile peplo, uno splendido abito di chiffon con gonna plissettata; o, ancora, tra gli eleganti disegni di Manuel Mota 2012, il modello Emporium, con un drappeggio che parte dalla spalla e accompagna, tra le pieghe della morbida seta, l’intero abito, tenuto stretto in vita da una cinta.
Ad abiti di questo tipo ben si accosta una calzatura in stile: dei sandali gioiello, che richiamano alla mente le scarpe indossate da uomini e donne del tempo; per l’acconciatura sposa, invece, l’ideale è lo chignon o, comunque, una coda ben raccolta: il collo delle donne dell’Antica Grecia era sempre lasciato libero e, per una sposa, in generale è preferibile un’acconciatura che possa esaltare la sua femminilità lasciando libere le spalle.

modello alcazar rosa claràAlcazar, Rosa Clara 2012 modello emporium manuel motaEmporium, Manuel Mota 2012

 

Decorazioni floreali matrimonio a tema Antica Grecia

bouquet di mirtoLa vita degli Antichi Greci era totalmente permeata dalla religione che, nella sua essenza mitologica, veniva vissuta pienamente in ogni aspetto della vita quotidiana. Fiori e piante, così come i diversi fenomeni naturali, venivano associati ad eventi o ad abitudini divine: basti pensare, in tal senso, alla storia del giovane Narciso o alla presenza, nei boschi e nei mari, di creature fantastiche come le Ninfe.
Ogni prezioso dono della Natura era, quindi, letto e reintepretato in chiave religiosa.
bouquet kate middletonPer questo motivo, una scelta floreale che possa ben coniugarsi con il tema scelto per il matrimonio implica un’attenta analisi della simbologia delle specie che andremo a selezionare e, più specificatamente, del significato specifico che ciascuna di esse assumeva in epoca greca.
Detto questo, tra le scelte floreali più azzeccate e alla moda, sicuramente è obbligatorio citare il fiore di mirto: tradizionalmente legato alla femminilità, nell’Antica Grecia questo fiore veniva considerato sacro alla dea dell’amore Afrodite; il bouquet di fiori di mirto è sempre presente, poi, nei matrimoni della famiglia reale inglese: sin dall’epoca vittoriana, infatti, la sposa regina usa portare all’altare una composizione che, tra le varie specie, comprende anche questa; la stessa Duchessa di Cambridge, sposa 2011, ha rispettato la tradizione.
decorazioni matrimonio gigliPer gli addobbi nella sala comunale o in chiesa, invece, useremo gigli, timo e alloro: il giglio, infatti, era considerato dagli antichi greci il “fiore dei fiori” e simbolicamente rappresenta la verginità e la purezza; il timo, invece, era metafora floreale dell’amore duraturo – quindi molto indicato per la cerimonia nuziale; infine, l’alloro – simbolo di gloria e di vittoria, nonché pianta prediletta del dio del sole – nel contesto cerimoniale indica saggezza e illuminazione.

 

Ricevimento per un matrimonio stile greco

sala ricevimenti lo smeraldo pugliaChi ha la fortuna di poter scattare qualche foto accanto ai resti della civiltà magnogreca del Sud Italia, potrà dare maggior enfasi all’aspetto tematico ricordando il contesto scenografico nelle foto dell’evento.
In ogni caso, cercheremo di curare i singoli dettagli del ricevimento così da far sentire i nostri ospiti completamente immersi in uno scenario storico avvincente. A tal fine, ci preoccuperemo innanzitutto di individuare una location che abbia un giardino ben curato, circondato da un ampio colonnato – proprio come le antiche abitazioni o i templi.
torta nuziale a tema antica greciaPoi valorizzeremo il tema realizzando tableau mariage, segnaposto, torta nuziale e bomboniere ad hoc. Per il tableau mariage a tema Antica Grecia ci procureremo un vaso che abbia la forma di una colonna dorica e lo riempiremo di rami secchi, sottili e lunghi; reperiremo, poi, in rete – o se siamo bravi nel disegno, li realizzeremo noi stessi – delle immagini delle divinità olimpiche e li appenderemo ai rami secchi, assegnando ad ogni tavolo un determinato dio: ci sarà, quindi, il tavolo di Apollo, che avrà come segnaposto delle piccole foglie di alloro legate ai tovaglioli di ciascun ospite; il tavolo di Afrodite, dea dell’Amore, per cui prevederemo come segnaposto delle piccole boccette in vetro contenenti petali di rosa; il tavolo di Atena, pieno di piccoli rametti di ulivo; quello di Hera, decorato con piume di pavone, e così via… ad ogni tavolo, il simbolo tipico della divinità assegnata farà da segnaposto a tema.
bomboniere nuziali di terracottaAnche la torta nuziale richiamerà – con i suoi elementi decorativi – l’Antica Grecia: un ampio colonnato, le maschere teatrali, l’alloro… ogni aspetto della tradizione di quella civiltà potrà essere utilizzato per contestualizzare il dolce buffet.
Saluteremo, infine, gli ospiti donando loro delle particolarissime bomboniere in terracotta.

Rispondi

P.I. 038859400167 - Marketing Manager: Titta Teresa Trua - Marketing mail: marketing@matrimoniocreativo.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: