Matrimonio 2017: le geometrie principesche di Rosa Clarà

Matrimonio 2017: le geometrie principesche di Rosa Clarà -E’ difficile schematizzare in un solo stile la collezione sposa Rosa Clarà 2017: la nota stilista spagnola, infatti, non ci permette di procedere ad una semplice classificazione ma – come ormai è per lei consuetudine – realizza modelli che ben si sposano con ogni evento di nozze.

Sì, perché negli abiti da sposa Rosa Clarà, a ben vedere, possiamo trovare degli elementi ricorrenti che caratterizzano da sempre il taglio della creatrice. La geometria stilistica è uno di questi aspetti: tutti i modelli, persino quelli che sembrano i più pomposi e principeschi, hanno uno stile prettamente moderno e lineare, che trasforma anche la più rotonda delle gonne in una creazione moderna, ben definita. Anche le stoffe adoperate per il confezionamento seguono questa filosofia di realizzazione: ai candidi e sontuosi broccati si fanno seguire le rigide stoffe giapponesi mikado, alla trasparenza del tulle si contrappone la sobrietà delle soffici sete… questo è propri il mix a cui facciamo riferimento, una commistione di elementi che crea sapientemente innovazione. Così la sposa romantica può essere in realtà classificata dallo urban mood, o una sposa simply-chic può rivedere in sé elementi vintage.

Matrimonio 2017: Rosa Clarà Two

La collezione sposa Rosa Clarà ha tre diverse linee stilistiche, come sempre. La prima – che abbiamo appena esaminato – è haute couture; la two, invece, è leggermente low cost e si distingue perché i modelli sono quasi sempre prettamente principeschi o a sirena.

matrimonio 2017 Rosa Clarà Ona stile vintage
Rosa Clarà Two 2017

Nella collezione Rosa Clarà Two 2017 ritroviamo un comune denominatore: il romanticismo; non vi è un solo modello su cui la stilista spagnola non appone un merletto sciccoso piuttosto che un ricamo floreale; laddove non presenti questi elementi che caratterizzano le nozze romantiche ritroviamo volant in piume di organza, che riportano alla mente la sensazione di leggiadria che solo negli eventi in cui è l’Amore a dominare su qualsiasi altro elemento possiamo rinvenire.

La sposa Rosa Clarà Two 2017 è essenzialmente principesca, sognatrice: il suo matrimonio sarà lussuoso, celebrato in un castello o in una dimora storica e ogni angolo sarà tempestato di luminose decorazioni floreali, delicate ma imponenti al contempo. E perché no… se la sposa è una principessa, potrà anche portare i suoi ospiti indietro nel tempo e realizzare un evento in linea con le tendenze nozze 2017: un matrimonio vintage dal taglio storico!

Matrimonio 2017: Rosa Clarà Soft

La collezione Soft è la collezione sposa firmata Rosa Clarà da sempre dedicata agli eventi serali: nozze celebrate in notturna, al calar della sera sotto le luci tenui di un tramonto sul mare o abbagliati dagli ultimi raggi di sole nei borghi cittadini.

matrimonio 2017 Rosa Clarà Soft
Rosa Clarà Soft 2017

Rispetto alle precedenti collezioni, la 2017 ha delle forme più morbide, meno rigide; dal punto di vista dei tessuti, la Clarà preferisce, poi, gli intarsi decorativi al classico effetto luminoso dato dalle sole sete.
Il taglio è prevalentemente dritto, tagliato in vita da un sottile cinturino: non mancano modelli a sirena o stile impero – quest ultimi indicati per le spose prémaman.

La collezione Rosa Soft 2017, come ogni anno, è essenzialmente simply-chic, perfetta quindi per eventi nuziali che si basano su pochi e semplici – tradizionali perlopiù – elementi decorativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *