I matrimoni arcobaleno, tra amore e ostacoli

Sembra fantascienza, eppure ci sono coppie che incontrano mille difficoltà per potersi sposare

«Italietta vil», direbbe il poeta. E siamo d’accordo con lui. In Italia le unioni gay subiscono ancora ritardi e pregiudizi. Per quanto la legge Cirinnà abbia permesso le cosiddette unioni civili, siamo ancora molto lontani dal concetto di matrimonio. Le coppie gay si posso legare civilmente davanti all’Ufficiale di Stato certo, e questa unione viene registrata nell’Archivio di Stato Civile, ma ci sono delle differenze enormi con il matrimonio. La coppia non deve fare le pubblicazioni, se la coppia si separa, i tempi di attesa sono dimezzati rispetto a quelli delle separazioni etero, se uno dei coniugi uccide l’altro (brutto eh? Ma capita!), la condanna non prevede l’aggravante del reato contro il marito o la moglie, come invece avviene per le coppie etero, la coppia non può adottare, nemmeno i figli del coniuge.

matrimoni arcobaleno: love is love
Designed by Freepik

Il mondo è cambiato, chi non si adegua è perduto

Favorevoli, contrari, si fa un gran parlare dell’argomento, come se ci fosse qualcosa di malato o sbagliato ad amare qualcuno. Siamo ridicoli, ecco il punto. Solo che invece di far sorridere, questa nostra ridicolaggine porta dolore e fastidio alle persone. Del resto, ricordiamoci che abbiamo introdotto il divorzio solo negli anni Settanta e che riguardo al diritto all’aborto periodicamente qualcuno cerca di riportarci nel Medioevo.

matrimoni arcobaleno: sito di Orchestra Eventi
Orchestra Eventi

E i problemi non finiscono qui

Ma la cosa grave secondo me, quella di cui davvero dovremmo vergognarci, è che spesso le coppie gay incontrano pregiudizi e ostacoli anche da parte degli operatori del settore, e si vedono rifiutati dalle location, i catering si tirano indietro inventando scuse, oppure fanno pagare un sovraprezzo.

In questo blog parliamo sostanzialmente di amore e di rispetto, che sono la base per il matrimonio, ma qui il rispetto dove è? Sono davvero basita e ho deciso di approfondire la questione e di cercare risorse, che siano location, fioristi, catering, agenzie di viaggi, che non fanno distinzioni e che trattano il matrimonio come un matrimonio.

 

Matrimoni arcobaleno: fortuna che ci sono i professionisti!

Perché rivolgersi a professionisti in questo caso è utile? Beh, per quelle piccole e grandi questioni che possono creare difficoltà nell’organizzazione del matrimonio. La scelta della location, la musica, gli inviti, il planner della giornata.

Nel caso dei matrimoni arcobaleno poi ci sono anche questioni legate alle difficoltà di cui ho parlato prima e anche altre legate alle famiglie e alle tradizioni. Parliamo di tradizioni, per esempio: come arriviamo dinanzi all’ufficiale di stato civile? Il matrimonio tradizionale ha un’anima patriarcale, con la sposa che viene “consegnata” al marito dal padre, a sancire il passaggio di status da “figlia di” a “moglie di”; nel caso in questione invece abbiamo due persone che vogliono unire le loro vite e basta, ma la tradizione della passeggiata al braccio del papà così viene a saltare oppure no? Si tratta di rinnovare le tradizioni o di crearne di nuove, siamo un po’ pionieri! Il wedding planner può aiutare in questo con soluzioni alternative/nuove.

matrimoni arcobaleno:il sito della wedding planner di Bari, Alchimie Eventi

Ve ne segnalo due, che mi hanno colpita. Il primo è Orchestra nata dalla creatività di quattro professionisti del settore della comunicazione e degli eventi, specializzata nell’organizzazione di matrimoni arcobaleno. Mi piace il sito, mi piace il loro modo di presentarsi, mi piacciono loro. Sono gradevoli, creativi e diretti e si occupano di risolvere gli intoppi, per esempio si impegnano a far sì che i parenti più ostili (quelli del tipo: gay? Non verrò mai al vostro matrimonio!) superino le difficoltà e i pregiudizi e partecipino ad un giorno così importante per voi. Sembra una cosa facile, ma qui entra in gioco tutta la diplomazia e l’esperienza nelle pubbliche relazioni che solo un professionista del settore può avere! Li trovate a Torino e a Milano.

L’altra agenzia che vi segnalo è Alchimie Eventi, agenzia di Bari, che offre la sua professionalità e la sua amicizia a chi ha deciso di sposarsi, a prescindere dall’orientamento sessuale di cui – cito le testuali parole – non glie ne potrebbe importare meno. Quello che invece interessa (e molto) a Claudia, la wedding planner di Alchimie Eventi è «i tuoi gusti, quello che sogni per il tuo matrimonio, la tua personalità e le emozioni che provi, ora che hai detto sì all’amore».

L’amore tra uguali non è diverso!

Con questa frase chiudo questo che è solo il primo step di una ricerca che mi riprometto di fare, per segnalare tutte quelle soluzioni per il matrimonio che mettono il rispetto al primo posto.

di Titta Trua

Rispondi

P.I. 038859400167 - Marketing Manager: Titta Teresa Trua - Marketing mail: marketing@matrimoniocreativo.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: