Matrimoni a tema: il progressive come tema per le nozze!

Matrimoni a tema: il progressive come tema per le nozze! – A dispetto di ciò che si possa pensare a primo impatto, un matrimonio stile progressive – ovvero ispirato alla corrente rock sviluppatasi in Inghilterra all’inizio degli anni Settanta – fa parte della categoria delle nozze romantiche: sì, perché questo genere musicale ha proprio i requisiti dell’opera Romantica, come essa frutto della costante ricerca della perfezione nonché ispirato a temi di grande rilevanza poetica. Il progressive, genere musicale emancipato e colto, è un tema perfetto per un matrimonio creativo, perché «si basa sull’innovazione e sulla sperimentazione di nuove frontiere» (Wikipedia).

Abito sa sposa stile Anni Settanta

smoking bianco per sposa, Carolina Herrera collezione 2013Il progressive è un genere musicale che raccoglie in sé diverse sfumature: jazz, rock e musica classica si fondono in un unico contesto sonoro, in un crescendo di virtuosismi strumentali e canori tali da lasciare a bocca aperta i più accaniti e appassionati cultori della musica. Tuttavia, a differenza degli altri generi musicali che lo hanno preceduto o seguito, il progressive non ha costituito un vera e propria moda, né una rivoluzione sociale: esso si è, piuttosto, configurato come filone di nicchia, apprezzato dai più e meno noto al grande pubblico.
Questa premessa ci fa capire che non si ha una “moda progressive”: piuttosto lo stile progressive è un richiamo alle tendenze degli anni che di questa categoria musicale hanno visto la nascita, ovvero il decennio Settanta del Novecento. Come non basarci, dunque, sul trasgressivo modo di vestire proprio di quegli anni per le nostre nozze a tema? Così la sposa indosserà uno smoking bianco oppure un vestito da sposa stile impero – o a sirena – sul quale potrà sfoggiare un lunghissimo e candido trench. Lo sposo, dal canto suo, potrà optare per un completo meno classico, più originale e caratterizzato – se possibile – da pantaloni leggermente ampi sotto le ginocchia – un richiamo alla nota zampa di elefante tanto in voga in quegli anni.

Un invito di nozze… stile album progressive!

Tra le caratteristiche quasi esclusive del genere progressive è l’importanza che i musicisti hanno attribuito all’arte: il loro prodotto musicale non si configurava, infatti, come mero esercizio sonoro, bensì racchiudeva in sé tutte le caratteristiche che un’opera completa avrebbe dovuto avere. Nasceva, così, il concept album: una raccolta musicale unica, una vera e propria composizione letteraria, in cui tutti i brani costituivano un unica storia, corredata da album frutto dell’estro creativo di grandi pittori, fumettisti e illustratori.
Prendendo spunto proprio da questa particolare carattistica del genere musicale oggetto del nostro matrimonio, avremo cura di far realizzare, per contenere i nostri inviti, delle buste che possano richiamare una delle copertine dei più famosi vinili progressive disegnati da H.R. Giger, Roger Dean, Andrea Pazienza o Paul Whitehead: in questo modo, i nostri ospiti potranno individuare sin da subito il tema delle nozze. Chi opterà per una cerimonia civile, poi, potrà inserire nel libretto della cerimonia il testo di un brano romantico – come Follow You, Follow Me dei Genesis.

«Stay with me,
My love I hope you’ll always be
Right here by my side if ever I needed you
Oh my love

In your arms,
I feel so safe and so secure
Everyday is such a perfect day to spend
Alone with you

I will follow you will you follow me
All the days and nights that we know will be
I will stay with you will you stay with me
Just one single tear in each passing year

With the dark,
I see so very clearly now
All my fears are drifting by me so slowly now
Fading away

I can say
The night is long but you are there
Close at hand I’m better for the smile you give
And while I live

I will follow you will you follow me
All the days and nights that we know will be
I will stay with you will you stay with me
Just one single tear in each passing year there will be»

Tema per le nozze progressive e decorazioni floreali

composizioni floreali per le nozze a tema progressive
Così come nella musica, anche nella realizzazione delle composizioni floreali dovremo poter aspirare al massimo: un crescendo di fiori di stagione, quindi, colorerà ogni angolo della cerimonia; il giusto connubio di stili e colori renderà tutti gli ambienti rinnovati e farà avere agli ospiti la percezione di trovarsi immersi in una fiaba.

Ci affideremo, quindi, ad un esperto flower designer che creerà per noi delle scenografie floreali spettacolari,

estremamente innovative: tappeti di petali di innumerevoli colori saranno alternati da archi di edera e magnolia e ogni spazio sarà colmo di verde.

Ricevimento di nozze a tema progressive

biglietti per concerto come bombonieraDurante il ricevimento nuziale non potrà mancare l’accompagnamento musicale di una band musicale progressive.
All’ingresso in sala, gli ospiti saranno occupati ad individuare i posti a sedere e stupiti dal particolare tableau mariage, realizzato per l’occasione su un minimoog e ispirato alle diverse sfaccettature musicali del progressive (progressive metal, heavy progressive, progressive folk, ecc.).
I segnatavoli, invece, ricorderanno gli inviti nuziali perché saranno ispirati alle illustrazioni dei diversi vinili realizzati per le principali band musicali del genere.
Dopo il taglio della torta nuziale, infine, gli sposi consegneranno ai loro amici e parenti una bomboniera a tema: i biglietti per un concerto della PFM.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: