Gli abiti da sposa non convenzionali di WANNABEwedding

Gli abiti da sposa non convenzionali di Wannabe Wedding – Settembre è tempo di rinnovamenti, bilanci e nuovi propositi; come le giovani leve che si apprestano ad iniziare il loro anno scolastico o accademico, anche noi di Matrimonio Creativo siamo carichi di energie per lanciare nuove iniziative e idee per i mesi a venire.

abiti da sposa non convenzionali 2017 WANNABEwedding

E così, il primo articolo del primo giorno del mese che aprirà le porte all’Autunno vuole essere dedicato a chi della creatività fa – oltre che la sua passione – il suo mestiere. Stiamo parlando della firma WANNABEwedding, la sartoria che realizza e confeziona abiti da sposa non convenzionali, un’idea particolare e trendy per chi si appresta a convolare a nozze nel prossimo anno.

WANNABEwedding: abiti da sposa non convenzionali. Chi è Michela Audisio

Dietro questo marchio nuovo di zecca c’è una giovanissima artista: Michela Audisio.
Nata in provincia di Torino nel 1985, Michela è cresciuta in un piccolo paesino e invece di andare, come tutti i suoi coetanei, all’asilo ha passato l’infanzia con la nonna sarta, che le ha insegnato le basi del mestiere con l’apprendimento tramite il divertimento… Michela non dimenticherà mai, infatti, gli spiedini di bottoni o gli abiti imbastiti per le bambole.

Da “grande”, l’artista ha frequentato il liceo scientifico e poi la facoltà di Architettura, dove al corso di Disegno Industriale ha imparato come si gestisce un progetto e come trasformare la sua passione per la pittura e il disegno in un lavoro.

abiti da sposa non convenzionali 2017 WANNABEwedding

Infatti ha subito iniziato a lavorare come designer per Passamaneria Italiana, ditta tessile produttrice di complementi tessili per la moda, coniugando le capacità progettuali con la passione per il tessile.
Dopo qualche anno di lavoro, un corso di pittura e uno di taglio e confezione, si è iscritta allo IED e con un corso serale di Fashion Design e ha in tal modo approfondito e migliorato la sua professionalità nel settore moda.

Ma è nel 2015 che avviene la svolta: la giovanissima artista decide infatti di lavorare ad un progetto suo e a getta così le basi per WANNABEwedding .

 

WANNABEwedding: abiti da sposa non convenzionali. Il marchio

Ma come nasce WANNABEwedding?
Alla soglia dei suoi 30 anni, Michela si ritrova circondata da amiche e parenti che si apprestano a compiere il grade passo; è, essenzialmente, l’esperienza come testimone per un’amica che tuttavia le consente di prendere consapevolezza di tutto ciò che ruota intorno al mondo nuziale – principalmente ciò che concerne il settore tessile, la sua professione nonché forte passione.

Dopo un giro per i principali atelier del torinese e un po’ di ricerche su internet si rende conto che l’offerta di abiti da sposa non è molto varia e che per persone dal gusto non tradizionale è molto difficile trovare qualcosa da mettere ad un’ipotetica cerimonia.

Così approfondisce le ricerche – di mercato e di tendenza – e inizia a studiare: guarda all’estero, su Pinterest, legge le riviste, guarda le sfilate, e quando per lavoro va alle fiere internazionali si guarda intorno; dentro la sua anima creatrice mille idee che prendono forma.

Inizia, così, a disegnare abiti da sposa anticonvenzionali, eleganti e moderni al contempo, con tessuti di seta preziosi ma accessibili dal punto di vista economico – fattore di non poco conto se si tiene in considerazione la terribile crisi economica di questi ultimi anni.

abiti da sposa non convenzionali 2017 WANNABEwedding

Nel frattempo trova fornitori di tessuti, soluzioni e rifiniture, chiede aiuto ad amici e professionisti: conosce, così, Gabriella, sarta professionista che inizia a collaborare con lei e si occupa della produzione degli abiti, con precisione e malizia.

Il nome e il logo arrivano di pari passo, freschi e giovani,  il brand prende forma e il WANNABE, l’abito che vuoi davvero, è pronto. Torino inizia a riempirsi di adesivi con il logo bianco e tortora e sui social iniziano a parlarne.

WANNABEwedding è su Etsy e questo è solo il primo passo di quello che sarà un lungo percorso.

 

 

 

Rispondi

P.I. 038859400167 - Marketing Manager: Titta Teresa Trua - Marketing mail: marketing@matrimoniocreativo.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: