Come perdere peso in vista delle nozze?

La risposta dell’esperta alla domanda della nostra lettrice che chiede come perdere peso in vista delle nozze…

Buongiorno, il problema che le espongo le sembrerà futile, ma io lo vivo con apprensione.
Vorrei perdere peso e arrivare al giorno del matrimonio con una taglia in meno. Non amo lo sport, ma non sono nemmeno una che si abboffa. Mi piace mangiare tutto, amo le verdure, non disdegno la carne, adoro la pasta, non amo molto i dolci. Una persona normale insomma eppure ho sempre avuto problemi di peso.

Ho un anno di tempo, perché mi sposerò dicembre 2018 e vorrei usarlo bene e perdere dieci chili, arrivando così a 57. Sono alta 1,65 cm. Chiedo troppo? Ce la posso fare? Mi dà qualche consiglio? Grazie!

L., provincia di Bergamo

Gentilissima L., visto che ha un anno di tempo, può serenamente raggiungere l’obiettivo che si è prefissata.

Considerando inoltre la sua altezza, si manterrebbe in un BMI corretto. Faccia in modo che il dimagrimento sia costante nel tempo senza soprattutto bruschi cali di peso che non le consentirebbero di mantenere l’armonia delle sue forme! Penso che non le farebbe piacere presentarsi il giorno del matrimonio con un viso scavato e con delle braccia flaccide prive, quindi, di tono muscolare!

Per la Sua alimentazione, tenga in considerazione un famoso detto: Colazione da re, pranzo da principi e cena da poveri.

come perdere peso in vista delle nozze? Sposa che indossa abito - Le risposte dell'esperto Valentina Schirò alla posta dei lettori
Photo by Francisco Osorio

Questo sta a significare che: è necessario iniziare la giornata con una colazione, abbondante, nutriente ed energetica (ad es. uno yogurt, cereali o biscotti integrali); il pranzo dovrà essere discreto nelle sue quantità e principalmente costituito da carboidrati complessi (pasta asciutta con sugo di pomodoro o verdure di stagione, il tutto accompagnato da un contorno di verdure crude/cotte condite con olio extravergine di oliva). La cena dovrà essere il pasto più leggero e principalmente di tipo proteico (preferibilmente a base di carne bianca o pesce o uova, anch’essi accompagnati da verdure crude/cotte condite con olio extravergine di oliva, una porzione discreta di pane).

Non scordiamo di bere abbondantemente acqua nel corso della giornata e di non saltare gli spuntini che ci permetteranno di arrivare non affamate ai pasti principali (preferibilmente a base di frutta fresca o yogurt o una manciata di frutta secca).

di Valentina Schirò
Biologa Nutrizionista
Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Photo by francisco_osorio on Visualhunt / CC BY

Rispondi

P.I. 038859400167 - Marketing Manager: Titta Teresa Trua - Marketing mail: marketing@matrimoniocreativo.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: